L'ultima cena______________________________

 

L'opera sarà esposta nella Chiesa Madre di Ribera dalla Domenica delle Palme al Venerdì Santo,
in occasione i visitatori saranno omaggiati della riproduzione in stampa, timbrata e firmata dall'autore.


2009 - Mondo Onirico n° 143 "L'ultima cena" - acrilico su tessuto di juta - cm 600 x 165

Da sinistra: Bartolomeo, Giacomo, Andrea, Giuda, Pietro, Giovanni, Gesù, Tommaso, Giacomo Maggiore, Filippo, Matteo, Giuda Taddeo, Simone
 

 

Giuseppe Cardella, in un momento di pathos religioso, realizza un’opera pittorica di non comuni dimensioni, dedicata a “L’ultima cena “ di Gesù con gli Apostoli. E’ una rappresentazione artistica che, con tecnica figurativa di tipo naïf, presenta il messaggio evangelico che si esplicita nella funzione religiosa della Celebrazione Eucaristica, nella messa.
Si tratta di un arazzo nel quale l’artista riesce a raffigurare bene i tredici Apostoli intenti ad ascoltare la parola di Gesù prima di consumare il cibo. E’ un lavoro semplice, su un tessuto poco raffinato e sobrio come frugali sono i cibi presenti sulla tavola, imbandita soltanto con pane e vino.
L’opera è stata realizzata, foderata, cucita e resa disponibile dallo stesso artista per la fruizione pubblica in luoghi di culto e per attività didattiche a scuola.
La testimonianza e il messaggio artistico, religioso e sociale di Cardella puntano sulla semplicità e sulla austerità dell’uomo, in rapporto con i suoi simili e con Nostro Signore. La speranza dell’artista è che l’opera possa stimolare soprattutto i giovani a riflettere sulla Crocifissione e Resurrezione di Gesù.
                                                                                        Enzo Minio                        

    Fasi di lavorazione:


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                           Benedizione dell'arazzo "L'Ultima cena" - Ribera 6 aprile 2009 - Chiesa Madre -  Arcivescovo Mons. Carmelo Ferraro



 


 




 





 



 



 



 

 
Se vuoi puoi inviare un messaggio di cortesia, grazie.
* dati obbligatori
* Nome Cognome:
* E-Mail:
Indirizzo:
Città:

Invia messaggio